Aggiornamento settimanale del mercato di Bitcoin, Ether e XRP il 16 marzo 2020

Il totale cripto di mercato perso $ 76.3 miliardi per gli ultimi sette giorni e ora si attesta a $150.5 miliardi. Le prime 10 valute erano tutti in rosso per lo stesso lasso di tempo con Binance Coin (BNB) e Bitcoin SV (BSV) essendo i peggiori con rispettivamente il 40.3 e il 38.6 percento di perdite. Al momento di scrivere Bitcoin (BTC) è negoziata a $ 5,238 mentre Ether (ETH) spostato verso il basso $ 120. ripple di XRP caduto a $ 0. 149.

BTC / USD

Il Bitcoin ha ceduto $ 8,027 domenica 8 marzo nella sua peggiore sessione finora quest'anno. Ha cancellato il 9.7 per cento del suo valore e cercava una rottura del livello psicologico a $ 8,000.

Inoltre, abbiamo visto sia gli EMA a 100 che a 200 giorni essere rotti sul grafico giornaliero l'8 marzo. La criptovaluta più popolare ha perso la linea di tendenza a medio termine e la zona di supporto da $ 8,200 - $ 8,400.

La coppia BTC / USD ha continuato a scivolare lunedì perdendo la linea da $ 8k. È sceso a $ 7,935 dopo aver scambiato a partire da $ 7,634 durante il periodo infragiornaliero.

Martedì 10 marzo, il bitcoin ha formato la sua quarta candela rossa consecutiva sul grafico giornaliero e sceso a $ 7,875. Abbiamo assistito a una sessione altamente volatile durante la quale la principale criptovaluta veniva scambiata nell'intervallo $ 8,159 - $ 7,739.

La sessione di metà settimana di mercoledì non è stata diversa. Gli orsi di BTC avevano il controllo e sono riusciti a spingere il prezzo a $ 7,600 nelle prime ore del giorno. La moneta ha recuperato la sera ed è entrata in territorio positivo a $ 7,941.

Ha sperimentato una delle più grandi flessioni della sua storia giovedì 12 marzo. Lo straordinario 38 percento del valore di mercato è svanito e Bitcoin è sceso fino a $ 4,834 prima di fermarsi sulla linea di tendenza rialzista a lungo termine che abbiamo disegnato utilizzando il dicembre 2018 basso come punto di partenza.

L'ultimo giorno della settimana lavorativa, i tori sono riusciti a cancellare parzialmente le perdite spingendo il prezzo fino a $ 5,633. La moneta, tuttavia, ha toccato un minimo di un anno durante il periodo infragiornaliero toccando $ 3,960, il punto più basso da marzo 2019.

Il fine settimana del 14-15 marzo è iniziato con un'altra candela rossa sabato. La coppia BTC / USD ha chiuso a $ 5,162 poiché la pressione del venditore ha continuato a essere significativa.

Domenica, è stato il turno degli acquirenti di mostrare un po 'di attività e si è formata una nuova candela verde a $ 5,337.

ETH / USD

Lo Progetto Ethereum token ETH ha seguito la tendenza generale del mercato delle criptovalute domenica 8 marzo e si è schiantato a $ 200. La coppia ETH / USD ha cancellato il 15% del suo valore e ha chiuso il periodo di sette giorni con una perdita del 7.4%.

I tori stavano già esaminando l'EMA 200 giorni per il supporto in combinazione con il supporto orizzontale nella zona $ 197- $ 202. $ 202 è anche in linea con il livello di ritracciamento di Fibonacci del 50%.

Il principale altcoin ha iniziato a fare trading lunedì spaziando nella vasta area tra $ 208 - $ 189. Ha chiuso la sessione con un piccolo guadagno a $ 202.

Martedì 10 marzo, l'etere ha fatto un passo indietro e ha corretto il suo prezzo a $ 200 in una giornata relativamente calma sul mercato.

La sessione di metà settimana di mercoledì ha visto la moneta muoversi di nuovo in territorio negativo. Ha fatto un enorme calo a $ 183 nelle prime ore del giorno, anche al di sotto dell'EMA a lungo termine. I tori, tuttavia, sono riusciti a iniziare un parziale recupero e il token ETH si è chiuso con una piccola perdita a $ 194.

Giovedì 12 marzo, l'etere ha seguito la tendenza generale del mercato delle criptovalute e ha formato un'enorme candela rossa a $ 109. La moneta ha perso il 43 percento del suo valore e ha superato tutti i principali livelli di supporto superiori a $ 100.

La sessione di venerdì è stata di nuovo estremamente volatile con la coppia ETH / USD scambiata nella vasta gamma tra $ 88 - $ 150. Tuttavia, la moneta ha trovato una certa stabilità nelle ore serali e si è conclusa con un solido guadagno a $ 135.

Il primo giorno del fine settimana è arrivato con un'altra correzione dei prezzi. Questa volta l'ETH ha fatto un tuffo a $ 121.

Domenica 15 marzo ha registrato un piccolo aumento a $ 123 ma non prima di raggiungere un massimo di $ 134 durante il periodo infragiornaliero.

XRP / USD

Lo Ripple il token aziendale XRP è sceso a $ 0.203 domenica 8 marzo, perdendo lo straordinario 14 percento in una singola sessione.

La moneta ha iniziato a essere quotata lunedì facendo un passo a nord a $ 0.209. La mossa è stata seguita da un'altra sessione di vongole relativamente martedì 10 marzo, durante la quale la coppia XRP / USD ha formato un'altra candela verde sul grafico giornaliero e ha esteso i guadagni a $ 0.211.

Mercoledì è sceso a $ 0.207, ma non prima di raggiungere $ 0.198 durante il periodo infragiornaliero. Tuttavia, sul grafico giornaliero non sono stati osservati movimenti importanti poiché né tori né orsi sono stati in grado di assumere il controllo.

Questo è cambiato drasticamente giovedì 12 marzo. Il token XRP ha subito un calo catastrofico a $ 0.14 cancellando il 32% del suo valore in una singola sessione. L'intero mercato delle criptovalute stava sanguinando e la valuta di Ripple non faceva eccezione.

L'ultimo giorno della settimana lavorativa ha scoperto che la moneta toccava $ 0.11 nelle prime ore di negoziazione poiché la pressione dell'orso aumentava ogni ora. Gli acquirenti, tuttavia, sono riusciti a invertire la direzione del trading e XRP ha chiuso con un guadagno significativo a $ 0.16.

Sabato 14 marzo si è spostato a sud a $ 0.144, tuttavia, ha evitato di fare un nuovo minimo.

Domenica il fine settimana si è concluso con una breve candela verde a $ 0.153. La "ondulazione" ha continuato a commerciare nella zona di supporto da $ 0.145 a $ 0.15.

Altcoin della settimana

È davvero difficile scegliere un altcoin ben performante dato che praticamente ogni moneta della Top 100 ha visto perdite a due cifre per il periodo di sette giorni.

Tuttavia, era il token LEO (LEO) che è stata la risorsa digitale con le migliori prestazioni nell'ultima settimana. È riuscito a sopravvivere al massacro di giovedì con una piccola perdita del 2.7 per cento. È inoltre in calo dell'1.4% per il periodo di due settimane.

La moneta è attualmente classificata al 12 ° posto su CoinGecko, con una capitalizzazione di mercato complessiva di circa $ 933 milioni. Ha raggiunto il picco a $ 1 lunedì 9 marzo e ha raggiunto il suo punto più basso - $ 0.89 domenica 15 marzo.

Al momento in cui scrivo, la moneta viene scambiata a $ 0.959 contro USD sulla piattaforma Bitfinex.

Ti piace BTCMANAGER? Mandaci un consiglio!

Il nostro indirizzo Bitcoin: 3AbQrAyRsdM5NX5BQh8qWYePEpGjCYLCy4

Fonte: https://btcmanager.com/bitcoin-ether-and-xrp-weekly-market-update-march-16-2020/

Lascia un Commento

Devi essere connesso per lasciare un commento.