Il prestatore di criptovalute BlockFi sta aumentando i tassi di interesse su bitcoin ed etere

Il prestatore di criptovalute BlockFi sta aumentando i tassi di interesse sulle partecipazioni in bitcoin (BTC) ed etere (ETH), in vigore dal 1 aprile.
Gli utenti che detengono fino a 5 bitcoin ora guadagneranno un rendimento percentuale annuo del 6% (APY) rispetto al 3.6% di APY attualmente.
I detentori di Ether, d'altra parte, guadagneranno il 4.5% di APY fino a 500 ETH rispetto al 2% -3.6% di APY attualmente. I tassi di interesse sugli stablecoin in dollari Gemini (GUSD) e USD Coin (USDC), d'altra parte, rimarranno invariati all'8.6% di APY.

La mossa sembra essere insolita, dato che i tassi di interesse sono in calo nei mercati finanziari tradizionali a causa dei rischi di coronavirus.

Zac Prince, fondatore e CEO di BlockFi, ha dichiarato a The Block che ci sono due fattori chiave che consentono all'azienda di aumentare i tassi di interesse: “Limitazione dell'offerta mentre altri partecipanti al mercato si sono ritirati dalle loro attività di prestito e ampie opportunità di market-making e arbitraggio uscendo dall'estrema volatilità che abbiamo sperimentato la scorsa settimana. "

“Le prossime settimane saranno interessanti poiché vedremo se le attività come l'oro e il bitcoin si separano dal mercato azionario pubblico. In tempi di estremo panico, ogni attività viene generalmente venduta. Dopo che la polvere si è depositata nel 2008, l'oro si è comportato molto bene e vedremo se il bitcoin sperimenta un ciclo simile ", ha aggiunto Prince.

Ha continuato dicendo che il bilancio di BlockFi è "più forte che mai e che i cambiamenti nei mercati dei prestiti istituzionali hanno creato opportunità che espandono il nostro margine".

BlockFi ha anche segnalato un minor numero di liquidazioni di prestiti durante il crollo del bitcoin della scorsa settimana, "con zero perdite nel portafoglio prestiti". La società ha dichiarato di non liquidare le garanzie dei clienti con prestiti in USD al di sotto di un prezzo di ~ $ 4,500, nonostante il mercato abbia raggiunto livelli minimi di ~ $ 3,800.

Fondata nel 2018, BlockFi è cresciuta notevolmente in due anni. Le entrate dell'azienda sono cresciute di oltre 20 volte nel 2019 e attualmente vanta oltre 650 milioni di dollari di risorse sulla piattaforma.

Proprio la scorsa settimana, BlockFi ha aggiunto il supporto per i trasferimenti in contanti per consentire agli utenti non crittografici di acquistare i loro primi $ 10 di crittografia e guadagnare interessi su di esso.

L'azienda è supportata da importanti investitori, tra cui Valar Ventures e Morgan Creek Digital. Finora ha raccolto oltre $ 100 milioni in finanziamenti, secondo Crunchbase. Più di recente, ha raccolto $ 30 milioni in un round della Serie B.

Fonte: https://bitrss.com/news/162096/crypto-lender-blockfi-is-raising-interest-rates-on-bitcoin-and-ether

Lascia un Commento

Devi essere connesso per lasciare un commento.