Il presidente della SEC Hester Pierce afferma che dobbiamo "affrontare questo fatto" su Bitcoin ETF

Gran parte del discorso nello spazio crittografico americano ultimamente ha circondato la questione della regolamentazione o della sua mancanza. I commenti della Fed e della SEC che negano qualsiasi piano per vietare completamente il settore hanno recentemente fatto salire Bitcoin e altri alt ai massimi mensili.

Tuttavia, una nuvola di incertezza aleggia ancora sugli investitori, poiché la domanda centrale rimane senza risposta. Quale criptovaluta è un titolo e come si determina?

Dichiarazioni fatte da ex dipendenti SEC potrebbero dare un'idea di questo. Ad esempio, le due principali criptovalute, Bitcoin ed Ether, sono state a lungo considerate ufficialmente non titoli, come chiarito dall'ex presidente della SEC Jay Clayton nel 2019 e dal direttore delle finanze aziendali William Hinman nel 2018.

Mentre altre criptovalute sono rimaste nell'area grigia da allora, anche l'attuale capo della SEC Gary Gensler non sembra molto entusiasta della precedente classificazione.

Tuttavia, un altro presidente della SEC, noto anche come crypto mom, Hester Peirce, ritiene che i punti di vista individuali difficilmente abbiano un posto in tali questioni. Questo perché tutti e cinque i presidenti della SEC hanno diritti di voto simili. Quindi sarebbe più produttivo per l'agenzia elaborare un quadro adeguato che fornisca chiarezza all'industria nel suo insieme. Il discorso di Hinman del 2018, tuttavia, è stato un passo nella direzione positiva, secondo Pierce, che ha affermato:

“Sono stato felice di vedere qualcuno alla SEC finalmente alle prese con l'idea che potresti non volere che queste cose vengano considerate e trattate come garanzie per tutta la loro vita … che ci sono complessità quando cerchi di applicare la legge sui titoli in questo spazio. "

Il discorso in questione è stato anche un punto di contesa da quando la causa della SEC contro Ripple è iniziata alla fine dello scorso anno. La società di criptovalute si è affrettata a discutere di quanto fosse ingiusto concedere un trattamento speciale alle principali criptovalute mentre classificava il proprio token, XRP, come una sicurezza.

Recentemente, il giornalista di FOX Business Charles Gasparino ha condiviso uno scoop che affermava che Hinman aveva ricevuto input sia da Clayton che da Gensler prima del suo discorso. Post che la SEC ha intentato contro Ripple.

Buone notizie all'orizzonte?

Mentre l'incertezza normativa sembra onnipresente nello spazio crittografico, un altro aspetto che ha lasciato gli investitori in attesa con impazienza è stata l'approvazione di un ETF Bitcoin. L'unico ETF di questo tipo che abbia mai ricevuto supporto ufficiale negli Stati Uniti è quello che sarebbe sostenuto dai futures Bitcoin, ovviamente tra molte critiche.

Nello stesso podcast, "crypto mom" ha affermato che offrire agli investitori quante più opzioni possibili invece di concentrarsi esclusivamente sui futures sarebbe una linea d'azione più preferibile.

Questo perché i prodotti garantiti da futures sono meno favorevoli agli investitori in quanto tendono ad essere più costosi e anche più difficili da gestire, ha osservato Peirce, aggiungendo,

"Dobbiamo affrontare il fatto che abbiamo negato costantemente prodotti basati su spot nonostante un'incoerenza con il modo in cui abbiamo trattato prodotti simili al di fuori dello spazio crittografico".

In un recente video, Analyst Coin Bureau (guy.eth) aveva evidenziato lo stesso, affermando che i prodotti basati su contratti futures erano altamente volatili e meno liquidi. Inoltre, ha anche affermato che devono essere costantemente rinnovati in nuovi contratti alla scadenza, il che non fa che aumentare i costi di gestione.

Tuttavia, questo non ha certo scoraggiato gli investitori a iniziare già a scommettere su questi contratti e ad aumentare esponenzialmente il prezzo di Bitcoin. Ciò è avvenuto mentre continuavano le voci di un'imminente approvazione. Questo anche perché la SEC ha recentemente approvato l'ETF di Volt Crypto, che ha trasformato in rialzo le speculazioni per ulteriori approvazioni.

L'attesa, però, potrebbe essere più lunga del previsto. Todd Rosenbluth di CFRA Research ha recentemente dichiarato alla CNBC che l'approvazione di oltre una dozzina di domande pendenti potrebbe essere rinviata al prossimo anno fino a quando non verrà concessa una certa chiarezza normativa.

Fonte: https://ambcrypto.com/sec-chair-hester-pierce-says-we-have-to-confront-this-fact-about-bitcoin-etf/


Video Youtube