Il CEO di Blockchain Platform Alchemy spiega perché gli NFT non sono solo una moda passeggera

Il successo di molti dei titani tecnologici di oggi può essere attribuito al fatto che hanno reso più accessibile una nuova tecnologia: Microsoft
MSFT
e Apple ha demistificato il computer, Google
GOOG
e Amazon ha fornito ingressi alle persone per esplorare e creare online. Il successo di Alchemy è arrivato rendendo la tecnologia blockchain facile da usare. 

“Abbiamo detto, se siamo nel posto giusto al momento giusto, possiamo fare la stessa cosa per la blockchain. Quindi abilitiamo i prodotti blockchain. Quindi praticamente ogni NFT nel mondo, la maggior parte della finanza decentralizzata, una grossa fetta di laboratori, alimentiamo la tecnologia di back-end dietro a tutto ciò", ha detto Nikil Viswanathan, CEO e cofondatore di Alchemy, a un pubblico al Summit Under 30 di FORBES a Detroit oggi.

Una piattaforma spesso indicata come Amazon Web Services di blockchain, Alchemy consente agli utenti, anche ai non codificatori, di scrivere e leggere informazioni su blockchain come Ethereum, ad esempio. Viswanathan ha co-fondato l'azienda con Joseph Lau quando il mondo della blockchain ha subito un cambiamento nel 2017 e si è espanso oltre le criptovalute. L'azienda con sede a San Francisco è sulla buona strada per ottenere un fatturato stimato di 20 milioni di dollari quest'anno. 

"Quando guardi ai grandi cambiamenti nella tecnologia, c'è il computer, c'è Internet e ora c'è la blockchain, ognuno ti dà fondamentalmente questi nuovi elementi costitutivi", afferma Viswanathan. "Ciò che il computer ha detto è stato, 'le macchine possono seguire le istruzioni umane', poi arriva Internet e dice, 'ok, le macchine ora possono scambiarsi informazioni tra loro', poi arriva la blockchain e dice, 'le macchine possono scambiare valore.' "


Conosci qualcuno che ha quello che serve per fare il prossimo Forbes Blockchain 50? Nominali qui.


Alchemy, una delle startup da un miliardo di dollari del 2021 di Forbes, ha un valore di 505 milioni di dollari, avendo raccolto un totale di 95.5 milioni di dollari in due round di finanziamento. È diventata la piattaforma di riferimento per lo sviluppo della tecnologia a supporto di criptovalute, NFT e commercio decentralizzato. Tutto questo viene fatto da un team di 27 persone di cui 23 ingegneri. Alchemy sta cercando di espandersi, ma attribuisce gran parte del suo successo al "mantenere la qualità altissima del team", afferma Viswanathan, e non ha intenzione di discostarsi da tale strategia. Prendendo una pagina dal libro di Square's
SQ
Jack Dorsey, il dream team tecnologico di Alchemy non ha ranghi e ha intenzione di rimanere tale.

"Uno dei segreti qui è che se si classificano le dimensioni delle aziende o delle organizzazioni che [i dipendenti di Alchemy] hanno gestito in passato, Joe e io siamo esattamente nel mezzo", afferma Viswanathan. “Ci sono più persone che hanno gestito e avviato aziende con più di centinaia di persone e ottenere questo tipo di persone è stato estremamente vantaggioso perché non dobbiamo gestirle. Tutti sono super indipendenti, tutti sono davvero premurosi e hanno grandi idee".

Due dei primi clienti di Alchemy erano le persone dietro CryptoPunks, alcuni dei primi NFT sulla blockchain di Ethereum, uno dei quali venduto per $ 7.5 milioni, e OpenSea, il più grande mercato NFT al mondo. Entrambi i progetti sono cresciuti immensamente, insieme ad Alchemy, negli ultimi anni. Ma Viswanathan afferma che c'è ancora più crescita in arrivo, poiché gli NFT e altri asset sulla blockchain continuano a crescere e a diventare più onnipresenti.

“Fondamentalmente, cos'è un NFT, è questa idea di poter possedere qualcosa, giusto? Nella vita reale, puoi possedere una casa, puoi possedere un'arte, puoi possedere un'auto. Quindi questa idea di proprietà è qualcosa che è insito nella natura umana, non è qualcosa che è una moda passeggera”, dice. “È qualcosa che le persone hanno radicato in loro. E cosa sono gli NFT, è semplicemente prendere quel concetto e metterlo sul web. E inizia con l'arte e inizia con queste cose. Ma per me è assolutamente chiaro che questo sarà il futuro".

Fonte: https://www.forbes.com/sites/isabelcontreras/2021/10/12/ceo-of-blockchain-platform-alchemy-explains-why-nfts-are-not-just-a-fad/


Video Youtube