Dettagli AMD Renoir: l'APU Ryzen Mobile 4000 Series 7nm scoperta

Il mercato dei notebook non è stato gentile con AMD nell'ultimo decennio: per molto, molto tempo l'azienda è stata vista come un'opzione di sconto solo per chi ha un budget limitato. Non ha aiutato gli OEM a vedere AMD solo in quella luce, equipaggiando le unità ingombranti con display e opzioni di archiviazione scadenti significava che anche i rivenditori presentavano AMD come qualcosa per il budget.

Tutto ciò sembra destinato a cambiare. Passiamo rapidamente al 2020 e gli utenti di notebook attendono con impazienza l'arrivo di prodotti basati sugli ultimi processori AMD Ryzen Mobile serie 4000, che combinano fino a otto core Zen 2 e grafica Vega aggiornata in una piccola CPU per il mercato dei notebook. AMD ha già fatto ondate con i suoi core Zen 2 nello spazio desktop e aziendale, e la società ha già annunciato che prevede di inserire otto di questi core, insieme a un design grafico notevolmente aggiornato, in un processore che ha un punto di progettazione termica di 15 W. Queste parti da 15 W sono progettate per notebook ultraportatili e AMD ha una serie di vittorie progettuali allineate per mostrare quanto un sistema AMD possa essere buono.

Lo stesso silicio andrà anche in 45 notebook di classe W, con una frequenza di base più elevata. Queste parti sono più orientate verso opzioni grafiche discrete, per notebook da gioco o progetti aziendali più potenti. Il mercato dei giochi (a 45 W), il mercato commerciale (da 15 W a 45 W) e il mercato ultraportatile (15 W) sono i settori in cui AMD spera di colpire più duramente con il nuovo hardware.

Dall'inizio di quest'anno a gennaio, alla fiera annuale CES, abbiamo visto una serie di primi progetti basati sulla nuova famiglia Ryzen Mobile 4000. Questi includevano laptop TUF di ASUS, Lenovo Yoga Slim 7, Thinkpad Lenovo con Ryzen Mobile 4000 Pro, G5 15 SE di Dell, Acer Swift 3 e ASUS Zephyrus G14 per citarne solo alcuni. Tutte queste sono vittorie chiave nel design per diversi segmenti del mercato, e le due che AMD sembra spingere di più sono lo Zephyrus e lo Yoga Slim 7.


Il pannello posteriore dell'ASUS Zephyrus G14 con il suo retro a LED

ASUS Zephyrus G14 è impostato per essere l'unico laptop da 14 pollici sul mercato che ha sia un processore serie H, un pannello 1080p 120Hz e una soluzione di scheda grafica discreta RTX 2060 in quel fattore di forma. L'obiettivo qui è quello di avere qualcosa di portatile e ad alte prestazioni, con il giusto involucro termico, per i giocatori e gli utenti che hanno bisogno di qualcosa con un po 'più di brio mentre sono in viaggio, come gli editor di video che hanno bisogno di un massimo di 32 GB di DDR4 all'interno . C'è un effetto sul pannello posteriore aggiunto con LED mobili, solo per un DJ per mostrare o mostrare un logo. Lo Zephyrus G14 sarà anche il primo design con un processore serie HS, che tratteremo tra poco.

Il secondo sistema chiave che AMD sta promuovendo è un ultraportatile, il Lenovo Yoga Slim 7. Viene fornito con il processore Ryzen Mobile 4000 da 15 W della serie U più alto grado, il Ryzen 7 4800U, ed è progettato per turbo fino a 25 W quando necessario in base sul design del telaio. Associato a Wi-Fi 6, display FreeSync e LPDDR4X, questo è il sistema utilizzato da AMD per tutte le dimostrazioni sulle prestazioni della durata della batteria.

AMD sta lavorando con Lenovo per reperire queste unità per il campionamento della stampa, che avrebbe dovuto essere per oggi, tuttavia a causa della situazione mondiale la spedizione di queste è stata ritardata e gli utenti inizieranno a vedere le recensioni dal prossimo mese, anche se potrebbero essere disponibile in Cina prima di allora.

Le offerte del processore

Come per i processori mobili Intel, le ultime linee di AMD rientrano in due categorie. Per il mercato dei giochi ultraportatile e di fascia bassa, abbiamo parti da 15 W chiamate "Serie U". Per il mercato dei giochi in cui vengono utilizzate GPU discrete, ci sono parti da 45 W chiamate "Serie H". Il mercato commerciale prenderà da entrambi i set, e nel corso dell'anno potremmo vedere i produttori di mini-PC (come Zotac, forse) utilizzare l'uno o l'altro per rafforzare il loro portafoglio.

Non precedentemente annunciato fino ad oggi è la famiglia AMD Ryzen 9 4900H, il nuovo hardware alone Ryzen Mobile 4000. Questi sono i primi processori AMD con la designazione Ryzen 9 e qui abbiamo una notizia specifica.

APU AMD Ryzen Mobile 4000
AnandTechColori
Discussioni
Tavola XY
Freq
Turbo
Freq
L2L3CU GPU
GPU Freq
TDP
Serie H.
Ryzen 9 4900H8 / 163.3 GHz4.4 GHz4 MB8 MB8 / 1750 MHz45 W
Ryzen 9 4900HS8 / 163.0 GHz4.3 GHz4 MB8 MB8 / 1750 MHz35 W
Ryzen 7 4800H8 / 162.9 GHz4.2 GHz4 MB8 MB7 / 1600 MHz45 W
Ryzen 7 4800HS8 / 162.9 GHz4.2 GHz4 MB8 MB7 / 1600 MHz35 W
Ryzen 5 4600H6 / 123.0 GHz4.0 GHz3 MB8 MB6 / 1500 MHz45 W
Ryzen 5 4600HS6 / 123.0 GHz4.0 GHz3 MB8 MB6 / 1500 MHz35 W

I processori serie H sono suddivisi in parti H e HS. Per tutti tranne Ryzen 9, le specifiche tra i due corrispondono, a parte il TDP, che è 45 W per l'H e 35 W per l'HS, ma entrambi sono considerati processori di classe H. Tecnicamente la serie H può essere declassata per funzionare a 35 W, tuttavia per ottenere la S nel nome richiede la collaborazione con AMD, che vedremo in seguito.

APU AMD Ryzen Mobile 4000
AnandTechColori
Discussioni
Tavola XY
Freq
Turbo
Freq
L2L3CU GPU
GPU Freq
TDP
U-Series
Ryzen 7 4800U8 / 161.8 GHz4.2 GHz4 MB8 MB8 / 1750 MHz15 W
Ryzen 7 4700U8 / 82.0 GHz4.1 GHz4 MB8 MB7 / 1600 MHz15 W
Ryzen 5 4600U6 / 122.1 GHz4.0 GHz3 MB8 MB6 / 1500 MHz15 W
Ryzen 5 4500U6 / 62.3 GHz4.0 GHz3 MB8 MB6 / 1500 MHz15 W
Ryzen 3 4300U4 / 42.7 GHz3.7 GHz2 MB4 MB5 / 1400 MHz15 W

Le parti della serie U, per natura del TDP più basso, alla fine hanno una frequenza di base più bassa delle altre. Queste CPU tendono inoltre ad affidarsi maggiormente alla grafica integrata, il che significa che il budget di potenza viene spesso suddiviso tra CPU e GPU. AMD sta anche cercando un interessante mix qui di parti con e senza multithreading simultaneo. Il processore inferiore, il Ryzen 3 4300U, ha addirittura disabilitato metà della sua cache L3.

Tutte queste CPU supportano DDR4-3200 (fino a 64 GB, 51.2 GB / s) e LPDDR4X-4266 (fino a 32 GB, 68.3 GB / s), e spetterà all'OEM quale utilizzare: LPDDR4X offrono una durata della batteria inattiva e prestazioni di punta, ma DDR4 offre una maggiore capacità. È probabile che vedremo il mercato ultraportatile utilizzare LPDDR4X, mentre i sistemi di gioco e workstation più utilizzeranno DDR4.

Tutte le CPU sono solo PCIe 3.0, anziché PCIe 4.0 come le parti desktop. Ciò è dovuto principalmente alla potenza: la doppia larghezza di banda di PCIe 4.0 richiede più potenza e, dato che lo storage o la grafica raramente richiedono velocità di picco, AMD ritiene che il portafoglio di prodotti preferirebbe la durata della batteria in questo senso. Ogni chip ha sedici corsie PCIe 3.0, divise in modo tale che x8 sia disponibile per una scheda grafica e due collegamenti x4 per l'archiviazione. Esistono corsie PCIe separate per altri moduli come Wi-Fi 6 o accesso alla rete mobile (4G / 5G).

Il supporto del display per le CPU consente due monitor 4K tramite DisplayPort su Type-C, un monitor 4K aggiuntivo se si utilizza Thunderbolt e un quarto monitor se si utilizza USB 4.0. AMD ha progettato Renoir per non aver bisogno di chip aggiuntivi per rilevare in che modo è collegato un Tipo-C, che è tutto gestito su die. Con il display e il supporto USB, il processore consente l'utilizzo simultaneo di USB 3.2 e DisplayPort, con lo standard DP v1.4 8.1G HBR3 di picco in gioco utilizzando la compressione del flusso del display (DSC).

Dettagli in silicone

AMD ci ha sorpreso offrendo alcuni dettagli sul silicio qui. L'APU è stata prodotta con il processo N7 di TSMC (7nm DUV), utilizzando una pila di metallo a 13 strati. L'intero dado è di 9.8 miliardi di transistor. A gennaio, abbiamo calcolato attraverso la fotografia la dimensione dello stampo in circa 150-151 mm2. AMD afferma che è 156 mm2, che ha dato le misurazioni precedenti, probabilmente non include le linee di scriba.

Sebbene non abbiamo numeri di performance per Renoir oggi, a causa di eventi mondiali, abbiamo alcuni dettagli più profondi nella piattaforma che non sono stati divulgati prima. Questi riguardano miglioramenti della CPU e della GPU, cambiamenti significativi nella gestione dell'alimentazione, Infinity Fabric e in che modo AMD sta prendendo un migliore controllo di termiche, prestazioni e durata della batteria di questo tipo.

AMD ha dichiarato che si aspettano di vedere oltre 100 progetti che utilizzano Renoir quest'anno, e alcuni di questi sono vincitori del design chiave che la società non ha avuto nella memoria recente. Considerando dove si trovava la società solo quattro anni fa, circondato da un circolo vizioso di feedback negativo, si tratta di un significativo aumento della partecipazione OEM, che ha portato AMD in progetti premium. Alla fine è il consumatore che vince, poiché ora dovremmo vedere una forte concorrenza nel mercato dei notebook.

Fonte: https://e-cryptonews.com/amd-details-renoir-the-ryzen-mobile-4000-series-7nm-apu-uncovered/

Lascia un Commento

Devi essere connesso per lasciare un commento.