Analisti interrogano lo status di rifugio sicuro di Gold - I dati del 2008 mostrano che le banche centrali hanno sovrastatato i mercati dei lingotti

Analisti interrogano lo status di rifugio sicuro di Gold - I dati del 2008 mostrano che le banche centrali hanno sovrastatato i mercati dei lingotti

Dopo che i prezzi dei bitcoin sono scesi al di sotto della regione di $ 5K lunedì mattina, anche l'oro è sceso significativamente. Ha visto un piccolo picco di valore dopo che la Federal Reserve ha annunciato la riduzione del tasso di riferimento di 100 pb, ma i prezzi dell'oro sono successivamente scesi sotto i $ 1,500 l'oncia ore dopo. L'attuale sentimento ha portato le persone a chiedersi perché l'oro non sia stato un rifugio sicuro durante la crisi economica. Tuttavia, i modelli storici e le dichiarazioni degli analisti indicano oggi che le banche centrali stanno scaricando riserve auree per mantenere a galla l'economia.

Leggi anche: Edward Snowden "Mi è sembrato di comprare Bitcoin" mentre i commercianti cercano il fondo del mercato

Gli analisti ipotizzano che le banche centrali stiano scaricando riserve d'oro

Insetto d'oro Peter Schiff ha avuto un osso da scegliere con bitcoin ultimamente mentre ha colto l'occasione per ricordare a tutti che la criptovaluta non è un paradiso sicuro. Anche se le attività digitali hanno registrato un calo significativo del valore delle fiat, anche i prezzi dell'oro sono stati modesti, perdendo un valore considerevole durante l'ultima settimana. Dal 12 marzo, il prezzo spot dell'oro per oncia troy ha perso circa il 6.2% quando era $ 1,574 e al momento della stampa il prezzo è approssimativamente $ 1,476 per oncia.

Analisti interrogano lo status di rifugio sicuro di Gold - I dati del 2008 mostrano che le banche centrali hanno sovrastatato i mercati dei lingotti
Peter Schiff, economista ed economista dell'oro, pensa che la crisi scatenerà una corsa all'oro. Tuttavia, analisti come Phil Flynn di Price Futures Group affermano che gli investitori sono "spaventati" e si ipotizza inoltre che le banche centrali stiano scaricando riserve auree. La stessa pubblicazione di notizie di Schiff ha osservato ieri che gli acquisti di oro da parte della banca centrale hanno subito un notevole rallentamento e che gli acquisti di oro da parte della banca centrale di gennaio sono stati inferiori del 57% rispetto all'anno precedente.

Il valore dell'oro è balzato subito dopo che la Fed ha portato il tasso d'interesse allo 0% e le criptovalute come il bitcoin hanno seguito lo stesso modello. Ma entro lunedì mattina, sia l'oro che le valute digitali hanno visto più perdite e sono scese al di sotto dei livelli di supporto visti il ​​giorno prima. Da allora, diverse agenzie di stampa sull'oro hanno riferito che gli operatori del mercato sono cauti riguardo all'acquisto di una situazione di caduta del coltello con l'oro. Inoltre, gli speculatori e gli analisti sospettano che le banche centrali stiano scaricando le loro riserve auree per salvare le loro economie.

Analisti interrogano lo status di rifugio sicuro di Gold - I dati del 2008 mostrano che le banche centrali hanno sovrastatato i mercati dei lingotti

Il 16 marzo, analista di mercato senior presso il gruppo Price Futures Phil Flynn noto potrebbe esserci un piccolo picco d'oro ma gli investitori sono stati scossi dalla rotta del mercato. "Se c'è qualche supporto in arrivo nel mercato [azionario], potrebbe esserci un'offerta [in oro]. Ma in questo momento, le persone corrono spaventate, quindi hanno paura di intervenire ”, ha detto Flynn alle notizie di Kitco. Flynn ha anche detto al punto di notizie che si ipotizza che le banche centrali stiano scaricando il loro oro. L'analista ritiene che "le banche centrali dovranno vendere alcune delle loro riserve auree". Numerosi bug d'oro come Peter Schiff non ti diranno che le banche centrali hanno fatto la stessa cosa per tutto il 2007 e il 2008. Ai tempi in cui la Fed salvò la banca corporativa Bear Stearns, i prezzi spot dell'oro salirono considerevolmente di oltre $ 1,000 per oncia troy. I sostenitori dei metalli preziosi all'epoca ti avrebbero detto che il cielo stava cadendo e che tutti avrebbero dovuto spostare i loro soldi in oro. Ma invece, le banche centrali hanno scaricato le loro riserve auree attraverso il processo di allentamento monetario utilizzando banche di lingotti.

Analisti interrogano lo status di rifugio sicuro di Gold - I dati del 2008 mostrano che le banche centrali hanno sovrastatato i mercati dei lingotti
Su Twitter, Peter Schiff ha colto tutte le opportunità possibili per colpire bitcoin e criptovalute durante la rotta del mercato.

Si supponeva che l'oro fosse un rifugio sicuro dopo il salvataggio di emergenza di Bear Stearns del 2007, ma le banche centrali hanno scaricato oro per fornire liquidità

L'oro è sceso al minimo $ 730 per oncia troy e alla fine dell'anno è salito a $ 870 l'oncia. Ma l'attività ha perso circa il 13% dopo che a un gran numero di investitori è stato detto che l'oro avrebbe visto correre un toro ridicolo dopo il Soccorso di Bear Stearns. Molte persone non se ne rendono conto politica di allentamento quantitativo (QE) può estendere i suoi tentacoli nei mercati dell'oro. Il QE rappresenta acquisti di asset su larga scala e quando Bloomberg o il Wall Street Journal pubblicano storie su questo argomento, riportano solo sugli acquisti di titoli e del Tesoro.

Analisti interrogano lo status di rifugio sicuro di Gold - I dati del 2008 mostrano che le banche centrali hanno sovrastatato i mercati dei lingotti
L'oro non è stato un rifugio sicuro nel 2007 fino al 2008 dopo che Bear Stearns aveva bisogno di un salvataggio di emergenza. Le banche centrali e le banche di lingotti hanno inondato il mercato dell'oro e le persone che sono volate verso la sicurezza del bene dopo il crollo di Bear Stearns hanno perso il 13% entro la fine del 2007.

Le banche centrali usano anche mercati pronti contro termine durante la notte per acquisire quantità predeterminate di titoli di stato, ma le banche centrali come la Fed possono fare la stessa cosa, ma con le banche del lingotto che utilizzano liquidità in oro. Quindi, nel 2007 e nel 2008, quando l'economia era sull'orlo del collasso, la gente si chiese perché l'oro non fosse un grande rifugio sicuro. Questo perché la Fed e varie altre banche centrali hanno affittato le loro riserve auree a banche di lingotti che poi si sono fatte strada nei mercati spot e futures causando un calo dei prezzi o un mercato troppo saturo.

Analisti interrogano lo status di rifugio sicuro di Gold - I dati del 2008 mostrano che le banche centrali hanno sovrastatato i mercati dei lingotti
L'oro può essere un porto sicuro a lungo termine ma durante i periodi di difficoltà economiche, le banche centrali inondano il mercato con le loro riserve auree accumulate.

L'accumulo di oro della Banca centrale nel 2019 ha toccato un massimo di 50 anni: l'elettricità a freddo richiesta da New York

I partecipanti ai bitcoin devono preoccuparsi dei primi investitori che scaricano grandi quantità di monete e criptovalute vendute su mercato che derivano da scambi violati. Questa è sicuramente una preoccupazione per i possessori di bitcoin ma non è così problematico come le banche centrali del mondo che scaricano le loro riserve auree. Il capitalizzazione di mercato della criptovaluta ha perso un considerevole valore nell'ultima settimana, ma il calo del 6.2% nel mercato dell'oro è stato significativamente più grande da lungo tempo.

Analisti interrogano lo status di rifugio sicuro di Gold - I dati del 2008 mostrano che le banche centrali hanno sovrastatato i mercati dei lingotti
Rispetto alla capitalizzazione di mercato dell'oro di $ 3-9 trilioni, la carneficina del mercato (negativo 6.2%) è stata molto peggiore rispetto a quanto accaduto con i prezzi dei bitcoin.

Le stime dicono che il mercato dell'oro in tutto il mondo è di circa $ 3-9 trilioni, quindi se il criptovaluta è stato colpito duramente come l'oro, l'intera copertura del mercato delle monete sarebbe stata pulita. Inoltre, la storia delle banche centrali che vendono oro nel 2007 e nel 2008, oltre alle speculazioni di analisti come Phil Flynn, mostra che l'oro potrebbe non essere il miglior bene rifugio durante l'attuale crisi economica. Ciò che è ancora più spaventoso per gli investitori in oro è il fatto che l'accumulo di oro della banca centrale in tutto il mondo ha toccato un massimo di 50 anni in 2019.

Analisti interrogano lo status di rifugio sicuro di Gold - I dati del 2008 mostrano che le banche centrali hanno sovrastatato i mercati dei lingotti
Lo scorso anno le banche centrali di tutto il mondo hanno acquistato enormi quantità di oro. Possono e hanno inondato il mercato in passato per aiutare a salvare le loro economie.

Al momento le banche stanno affrontando una crisi e dovranno provvedere alla liquidità in dollari a causa dell'esaurimento della liquidità. Un esempio di questo problema può essere visto a New York, dove l'epidemia di coronavirus è molto peggio della maggior parte delle aree in America. Negli Hamptons, dove i gestori di hedge fund e le case estive d'élite di Wall Street, c'è grande richiesta di liquidità a freddo proprio adesso. Rapporti rilevano problemi con sportelli bancomat e alcune banche come Chase e Bank of America limitare i prelievi a $ 5-10. Questo perché i membri benestanti di New York chiedono prelievi di denaro tra $ 30-50K.

Analisti interrogano lo status di rifugio sicuro di Gold - I dati del 2008 mostrano che le banche centrali hanno sovrastatato i mercati dei lingotti
La domanda di liquidità a freddo può essere vista in questo momento durante lo spavento del coronavirus mentre i gestori di hedge fund e l'elite di Wall Street hanno richiesto ingenti somme di denaro. Poiché i ricchi degli Hamptons cercano prelievi da $ 30-50, le banche come Chase e Bank of America hanno prelievi di contanti limitati a $ 5-10 a persona.

L'ultima volta che le banche hanno affrontato una crisi è stato quando il disastro dei mutui subprime ha fatto capire alle banche che avevano scarse garanzie in modo da chiedere alla Fed fondi di emergenza. Ma era troppo per la Fed e l'attuale sistema di mercato interbancario, quindi hanno fatto ricorso a soluzioni come il leasing di oro in modo che le banche private potessero acquisire liquidità in USD. I modelli del passato indicano che l'oro potrebbe non essere la risposta sicura alle attuali difficoltà economiche. Perfino la pubblicazione di notizie schiffgold.com di Peter Schiff segnalati il 16 marzo gli acquisti di oro da parte della banca centrale erano alti a gennaio 2020, ma "il tasso di acquisti è rallentato un po '". E anche gli acquisti netti di oro di gennaio da parte delle autorità delle banche centrali quel mese "hanno rappresentato un calo del 57% su base annua". Le banche centrali acquistano molto oro, ma lo scaricano e saturano i mercati ogni volta che lo desiderano.

Cosa ne pensi dei prezzi dell'oro durante l'attuale situazione economica? Pensi che l'oro sarà un buon rifugio sicuro? O pensi che i prezzi dell'oro seguiranno un modello simile con le banche che saturano eccessivamente il mercato con lingotti? Fateci sapere cosa ne pensate di questo argomento nella sezione commenti qui sotto.

Disclaimer: Questo articolo è solo a scopo informativo. Non è un'offerta o una sollecitazione di un'offerta di acquisto o vendita, né una raccomandazione, approvazione o sponsorizzazione di prodotti, servizi o società. Bitcoin.com non fornisce consulenza di investimento, fiscale, legale o contabile. Né la società né l'autore sono responsabili, direttamente o indirettamente, per eventuali danni o perdite causati o presunti causati da o in connessione con l'uso o la dipendenza da qualsiasi contenuto, beni o servizi menzionati in questo articolo. Gli articoli sui prezzi e gli aggiornamenti di mercato sono intesi solo a scopo informativo e non devono essere considerati consigli di trading. Né Bitcoin.com né l'autore è responsabile per eventuali perdite o guadagni, poiché la decisione finale di condurre uno scambio è presa dal lettore. I prezzi delle criptovalute e dell'oro citati in questo articolo sono stati registrati martedì 17 marzo 2020.


Crediti immagine: Shutterstock, Kitco, Goldrepublic, Wolf of Wall Street, Bloomberg Intelligence, Markets.Bitcoin.com, Goldprice.org, Fair Use, Wiki Commons, Twitter e Pixabay.


Vuoi massimizzare il tuo Bitcoin Mining potenziale? Collega il tuo hardware al pool di mining Bitcoin più redditizio al mondo o iniziare senza dover possedere l'hardware attraverso uno dei nostri concorrenti Contratti di mining cloud bitcoin.

Tag in questa storia
2007, 2008, 2008 Crisi, 2020 economia, Attività, salvataggi, Bear stearns, Bitcoin, BTC, banche di lingotti, Contanti, Banche centrali, tappo del mercato monetario, cripto di mercato, criptovaluta, Federale, Federal Reserve, oro, Bug d'oro, Prezzi Oro, Hamptons, Denaro forte, New York, repository notturni, Perdite percentuali, Peter Schiff, QE, Allentamento quantitativo, Rifugio, Stato rifugio sicuro, Schiff Gold, schiffgold.com, Crollo della borsa, il nutrito

Jamie Redman

Jamie Redman è un giornalista di tecnologia finanziaria che vive in Florida. Redman è stato un membro attivo della comunità di criptovaluta da 2011. Ha una passione per Bitcoin, codice open source e applicazioni decentralizzate. Redman ha scritto migliaia di articoli per notizie.Bitcoin.com sui protocolli dirompenti che emergono oggi.


Fonte: https://news.bitcoin.com/golds-safe-haven-oversaturated-bullion-markets/

Lascia un Commento

Devi essere connesso per lasciare un commento.