La situazione legale di Ripple rischia di inumidire la crescita di XRP a seguito delle recenti sentenze della Corte ⋆ ZyCrypto

Il rischio legale di Ripple rischia di inumidire la crescita XRP a seguito della recente sentenza del tribunale

pubblicità1xbit
& nbsp

& nbsp

Il 26 febbraio, il giudice Phyllis Hamilton del Distretto settentrionale della California ha dichiarato che la causa di azione collettiva intentata da investitori sostenendo che Ripple ha venduto titoli non registrati andrà avanti. Il giudice ha anche osservato che le risorse digitali che non rientrano nella legge sui titoli saranno soggette a leggi contro atti o pratiche sleali, ingannevoli o abusive (UDAAP).

Ciò significa che Ripple potrebbe affrontare più azioni legali in futuro. Inoltre, potrebbe portare a problemi legali per altre società di criptovaluta che dichiarano di non avere a che fare con titoli.

Ripple salta fuori dalla classifica dei titoli Padella al fuoco UDAAP

Un gruppo di investitori XRP infuriati ha intentato una causa contro Ripple sostenendo che la società ha violato la legge sui titoli. Ripple ha cercato di far valere il caso sostenendo che i querelanti non hanno rispettato una scadenza legale, ma il tribunale ha deciso contro Ripple.

Lo il caso procederà ora, il che significa che il tribunale ritiene che Ripple abbia effettivamente venduto XRP ai querelanti. Tuttavia, il giudice ha respinto alcune delle richieste dei querelanti depositate ai sensi della legge della California. Gli è stato invece concesso un periodo di 28 giorni per modificare i reclami prima di inoltrarli in tribunale.

Tuttavia, sembra che non essere classificato come sicurezza - ciò che Ripple sta cercando di vincere - potrebbe causare ulteriori problemi alla società fintech con sede a San Francisco. Il giudice esaminerà ora se Ripple abbia violato le leggi federali che mettono in guardia contro atti o pratiche sleali, ingannevoli o abusive (UDAAP). Il tribunale indagherà anche su una possibile violazione della legge sulla concorrenza sleale della California (UCL) da parte di Ripple.

Sfortunatamente per Ripple, la classificazione dei titoli che sta cercando di evitare potrebbe presto peggiorare molto.

La sentenza del tribunale pone un obiettivo alle spalle di altre società di crittografia

La sentenza del tribunale di Ripple è profonda. I progetti di criptovaluta che sostengono che non vendono titoli possono presentare azioni legali contro di loro per pratiche ingannevoli o sleali ai sensi delle leggi UDAAP.

Suggerisce che in futuro potremmo assistere a un'impennata in azioni legali contro molte società di criptovaluta. Questo perché chiunque può intentare un'azione legale contro una società di crittografia che non rispetta le leggi UDAAP in tutti i termini incluso il tipo di materiale promozionale che pubblica o eventuali spese non divulgate.

Va notato che le azioni legali di classe basate sulla violazione della legge sulla concorrenza sleale costano un braccio e una gamba per difendersi da parte della società che ha scoperto di violarlo.

Mentre molti pensavano che essere classificato come sicurezza sia la peggiore implicazione legale che può accadere a una criptovaluta, sembra che potrebbero essersi sbagliati.


Ricevi le notizie quotidiane su Crypto Facebook | Twitter | Telegramma | Instagram


AVVERTENZE Leggi di più

Le opinioni espresse nell'articolo sono interamente quelle dell'autore e non rappresentano quelle di ZyCrypto, né dovrebbero essere loro attribuite. Questo articolo non ha lo scopo di fornire consulenza finanziaria. Si prega di svolgere la propria ricerca prima di investire in una delle varie criptovalute disponibili.



Fonte: https://zycrypto.com/ripples-legal-woes-likely-to-dampen-xrp-growth-following-recent-court-ruling/

Lascia un Commento

Devi essere connesso per lasciare un commento.