Dow Outlook si oscura mentre il divieto di viaggio minaccia nuovamente l'arresto del mercato azionario

  • Il Dow Jones dovrà fare i conti con una serie di terribili titoli di coronavirus quando aprirà lunedì.
  • I dati preoccupanti sui ristoranti suggeriscono che la domanda dei consumatori potrebbe essere stata devastante anche prima dell'entrata in vigore del divieto europeo.
  • Gli spread dell'indice del fine settimana suggeriscono che il crollo del mercato azionario potrebbe essere impostato per continuare la prossima settimana.

È stata una settimana terribile per il Dow Jones, anche come un grande raduno venerdì poteva solo annullare le perdite solo da giovedì.

Mentre la diffusione del coronavirus sta crescendo in tutto il mondo, non sono solo gli Stati Uniti a vietare i viaggi e gli impatti di questo sul mercato azionario saranno sostanziali.

Dow Jones affronta un futuro incerto dopo che il Coronavirus ha messo al bando i viaggi globali

Il vicepresidente degli Stati Uniti Mike Pence ha annunciato nel fine settimana che gli Stati Uniti avrebbero esteso il loro divieto di viaggio europeo al Regno Unito e all'Irlanda per 30 giorni. Mentre questo è stato casualmente gettato nella sua conferenza stampa, questo è l'ennesimo titolo terribile per il Dow.

Il Regno Unito è la sesta economia più grande del mondo, con Londra e New York i principali hub interconnessi dei servizi finanziari mondiali. L'Irlanda è anche una destinazione significativa come paradiso fiscale per le società statunitensi.

Ancor prima che venissero aggiunti questi paesi, l'Eurozona è la seconda area economica più grande del mondo e l'impatto finanziario sarà enorme. Ciò si aggiunge alla banca viaggi cinese che Trump ha imposto in precedenza nella cronologia del coronavirus.

In tutto il mondo, l'Arabia Saudita sta radicando le compagnie aeree, mentre la Norvegia sta chiudendo tutti gli aeroporti e porti marittimi. Questi sono solo una manciata di una moltitudine di esempi a livello globale.

Il Dow è a rischio dopo che una serie di divieti di viaggio minacciano di riaccendere il crollo del mercato azionario. Fonte- Yahoo Finance

In 2018, il turismo globale ha aggiunto 8.8 trilioni di dollari all'economia globale e 319 milioni di posti di lavoro. Il turismo ora si è quasi esaurito e gli effetti a cascata sull'economia, e quindi sul mercato azionario, stanno già diventando chiari.

I maggiori centri urbani degli Stati Uniti stanno già assistendo a un crollo della domanda di ristoranti, e questo è stato prima che il divieto di viaggiare con l'Europa fosse attuato venerdì sera. A New York City, le prenotazioni dei tavoli sono scese di un sorprendente 63% venerdì.

La domanda di ristoranti negli Stati Uniti è stata ancora più forte prima del divieto di viaggio di Trump. Fonte- biancoresearch.com

Questo è in aggiunta a quello di New York Il Governatore Cuomo chiude Broadwaye la chiusura dei principali eventi sportivi in ​​tutto il paese (e nel mondo) per arginare la diffusione di COVID-19.

Apple Store risolve un altro problema per The Dow

Un ulteriore problema per il Dow Jones emerso venerdì è stato il titolo Apple più pesantemente ponderato (NASDAQ: AAPL) che sta affrontando la chiusura di tutti i suoi negozi a livello globale (al di fuori della Cina), in quanto il gigante della tecnologia ha fatto il seguente annuncio,

Poiché i tassi di nuove infezioni continuano a crescere in altri luoghi, stiamo adottando ulteriori misure per proteggere i membri del nostro team e i nostri clienti.
Chiuderemo tutti i nostri negozi al di fuori della Grande Cina fino al 27 marzo.

Un'altra preoccupazione per il mercato azionario è che l'affermazione di Trump che Google stava realizzando un sito Web su scala nazionale per aiutare a coordinare i test del coronavirus, si è rivelato eccessivamente ottimista.

Spread weekend Suggerimenti Ripresa del crash del mercato azionario

Gli spread del fine settimana suggeriscono che il crollo del mercato azionario sembra destinato a riprendere la prossima settimana. Anche se questo non è sempre un indicatore affidabile del prezzo di apertura dei futures Dow di domenica, ultimamente, sono stati perfetti.

Il week-end ha suggerito un'apertura approssimativa per il Dow Jones questa settimana. Fonte- Twitter

A parte i divieti di viaggio, c'erano anche notizie terribili fuori dall'Italia altri 3500 casi di coronavirus e altri 1400 decessi furono annunciati. Negli Stati Uniti i casi si stanno avvicinando al 2500.

Il Dow avrebbe potuto radunarsi venerdì, ma sembra ancora che gli investitori potrebbero sottovalutare l'impatto di ciò che è essenzialmente de-globalizzazione in tutto il mondo.

Nonostante questo, gli economisti di JP Morgan prevedono ancora una rapida ripresa al superamento della tempesta, Dichiarando:

Prevediamo che l'epidemia di virus abbia un pesante peso sull'attività nei mesi di febbraio, marzo e aprile. Sebbene la dimensione di questa perturbazione dovrebbe essere grande, non si prevede che durerà a lungo. Lo sbiadimento dell'epidemia dovrebbe favorire la normalizzazione a metà anno.

Anche se questa è una buona notizia per il Dow Jones a lungo termine, se vera, non esclude un'altra gamba nel sorprendente crollo del mercato azionario del 2020.

Questo articolo è stato modificato da Samburaj Das.

Ultima modifica: 15 marzo 2020 1:58 UTC


Fonte: https://www.ccn.com/dow-outlook-darkens-as-travel-ban-threatens-stock-market-crash-again/

Lascia un Commento

Devi essere connesso per lasciare un commento.