aumentato al crescere dei costi alimentari

Un cliente consulta i prodotti in un negozio Walmart a Burbank, in California

Patrick T. Fallon | Bloomberg | Getty Images

I prezzi al consumo negli Stati Uniti sono aumentati leggermente il mese scorso, spinti al rialzo dal cibo più costoso.

Mercoledì il Dipartimento del Lavoro ha affermato che l'indice dei prezzi al consumo è aumentato dello 0.1% il mese scorso, in linea con il suo aumento di gennaio. I prezzi sono aumentati del 2.3% rispetto all'anno precedente. Escludendo le categorie alimentari ed energetiche volatili, i prezzi sono aumentati dello 0.2% a febbraio e del 2.4% rispetto all'anno precedente.

L'inflazione è stata moderata dalla fine della Grande Recessione più di un decennio fa e le cifre di mercoledì indicano che non è cambiata. Anche se la disoccupazione è al minimo di mezzo secolo, i salari non stanno ancora aumentando abbastanza rapidamente da costringere i datori di lavoro ad aumentare i prezzi per coprire i costi del lavoro più elevati.

Il prezzo dell'abbigliamento, delle auto usate e delle cure mediche è aumentato il mese scorso, mentre il costo delle tariffe aeree e del gas è diminuito.

I servizi, piuttosto che i beni, continuano a essere i principali motori dell'aumento dei prezzi. I costi delle cure mediche sono aumentati del 5.3% nell'ultimo anno, mentre gli affitti sono aumentati del 3.3%.

I prezzi delle auto nuove, nel frattempo, sono aumentati solo dello 0.4% nell'ultimo anno, mentre i costi dell'abbigliamento sono diminuiti dello 0.9%.

www.cnbc.com

Lascia un Commento

Devi essere connesso per lasciare un commento.