Secondo quanto riferito, Simone Biles e altre ginnaste chiedono al Congresso di rimuovere il consiglio del Comitato olimpico e paralimpico degli Stati Uniti

Linea superiore

Le ginnaste Simone Biles, Aly Raisman, McKayla Maroney e Maggie Nichols hanno chiesto al Congresso mercoledì di sciogliere il consiglio del Comitato olimpico e paralimpico degli Stati Uniti (USOPC), secondo The Wall Street Journal, a causa della cattiva gestione delle accuse di abuso da parte del medico della squadra di ginnastica statunitense Larry Nassar.

Aspetti principali

Gli dei dell'Olimpo scrissero in una lettera inviata al Congresso, ottenuta da Wall Street Blog, che ritenevano che "le azioni passate del Consiglio" mostrassero "una riluttanza" ad affrontare gli abusi nella comunità atletica e un "continuo rifiuto" di riformare quello che considerano un "sistema olimpico rotto".

Hanno affermato che il comitato olimpico degli Stati Uniti era a conoscenza delle accuse di aggressione sessuale di Nassar dal 2015, ma "non ha intrapreso alcuna azione investigativa" e ha affermato che i massimi funzionari olimpici statunitensi al potere in quel periodo sono ancora in "posizioni di influenza presso l'USOC e la Fondazione USOC". .”

Le ginnaste hanno anche chiesto al Congresso di assumere una leadership "disponibile e in grado" di indagare sul "problema sistemico degli abusi sessuali all'interno delle organizzazioni olimpiche" e sugli "sforzi per nasconderlo".

Forbes ha contattato la rappresentanza di Biles, Nichols e Raisman e l'USOC per un commento. 

Sfondo chiave

La richiesta arriva poche settimane dopo che le quattro ginnaste hanno testimoniato davanti al Congresso sostenendo che l'FBI ha fallito le sue indagini su Nassar, dicendo che l'agenzia "non è riuscita a gestire i loro compiti più basilari". Biles, Raisman, Nichols e Maroney sono stati espliciti sugli abusi che hanno subito sotto Nassar, che secondo loro sono stati "abilitati e perpetrati" dal sistema di ginnastica, tra cui USA Gymnastics e il Board del Comitato Olimpico e Paralimpico degli Stati Uniti. Nassar è stato arrestato nel 2016 per abusi su minori e possesso di materiale pedopornografico, un anno dopo che la ginnastica USA e i funzionari olimpici statunitensi hanno scoperto le accuse contro di lui. Nassar si è dichiarato colpevole di accuse di pedopornografia, manomissione di prove e aggressione sessuale ed è stato condannato nel 2018.

Tangente

Il Congresso sarebbe in grado di sciogliere il Consiglio di amministrazione del Comitato olimpico e paralimpico degli Stati Uniti in base a una nuova legge, denominata "Empowering Olympic and Amateur Athletes Act of 2019", approvata lo scorso anno alla luce dello scandalo degli abusi sessuali di Nassar. Ritiene inoltre i funzionari sportivi legalmente responsabili della protezione dei loro atleti.

Letture consigliate

Simone Biles, altre ginnaste d'élite attaccano l'FBI per l'indagine "fallita" di Nassar (Forbes)

Il Comitato Olimpico non è riuscito ad agire sui presunti abusi di Nassar per un anno intero (The Wall Street Journal)

Fonte: https://www.forbes.com/sites/kimberleespeakman/2021/10/13/simone-biles-and-other-gymnasts-reportedly-call-on-congress-to-remove-us-olympic–paralympic- comitati-consiglio/


Video Youtube