Il 737 Max, non il Coronavirus, verrà avviato da Boeing dall'indice Dow

  • Il coronavirus sta danneggiando il trasporto aereo. L'uscita Dow di Boeing sarà causata dal Max 737.
  • Le cancellazioni degli ordini del jet a corpo stretto sono state accelerate.
  • Quest'anno Boeing ha perso solo ordini.

Per un periodo significativo Boeing (NYSE: BA) è stato classificato il più alto in peso nell'indice Dow Jones Industrial Average. Ma nel giro di poche settimane lo ha fatto scivolato in quarta posizione.

Mentre la pandemia di coronavirus ha esacerbato la situazione, la caduta sproporzionata di Boeing rispetto agli altri leader di Dow è in gran parte dovuta ai suoi guai Max 737. Da metà febbraio, Lo stock di Boeing ha perso quasi il 50% del suo valore.

BA ha perso quasi il 50% dal 12 febbraio Fonte: TradingView

Altri leader di Dow come Apple (NASDAQ: AAPL) e UnitedHealth Group Inc (NYSE: UNH) sono diminuiti del 13% e del 9%, rispettivamente, nello stesso periodo.

Il mercato diventa rosso quando Boeing 737 Max attende il semaforo verde

Nonostante abbia introdotto un nuovo CEO e introdotto cambiamenti, il 737 Max di Boeing continua a essere radicato dalle autorità di regolamentazione. Ciò ha portato a cancellazioni che probabilmente porteranno a ulteriori cali delle scorte di BA e comprometteranno la sua posizione nel Dow 30.

Il prolungato ritorno al servizio ha visto perdere il planemaker 28 ordini a causa di cancellazioni. Solo Air Canada ha annullato gli ordini su 11 Max 737 jet. Altre compagnie aeree hanno convertito i loro ordini Max in aerei più grandi mentre altre stanno posticipando le consegne.

Fonte: Twitter

United Airlines, che avrebbe dovuto ricevere 28 737 aerei Max, ha annunciato all'inizio di questa settimana che lo farà fermare le consegne di jet spingendo al contempo la cronologia per le consegne future. Oltre ai quasi 30 737 jet Max, la mossa influenzerà 15 787 Dreamliner e due 777-300. Sono stati consegnati quest'anno.

Ulteriori annullamenti del 737 Max possono essere previsti in futuro. La messa a terra del jet segna il primo anniversario questa settimana. Al contrario, il rivale di Boeing Airbus ha concluso 274 ordini nel mese di gennaio.

Le cancellazioni indicano che anche quando il 737 Max torna in servizio, i vettori sono preoccupati che i loro clienti non vorranno volare al loro interno.

Boeing perde il mercato dei corpi stretti

Con la reputazione danneggiata del 737 Max, Boeing sta perdendo la leadership di mercato nella nicchia del corpo stretto di Airbus. Ciò renderà la ripresa della Boeing ancora più difficile in un momento in cui la domanda di jet a corpo largo sta diminuendo.

È già stimato che il Boeing sia annuale il flusso di cassa diminuirà di oltre $ 1 miliardo a partire dal prossimo anno come ordini per il piombino jet 787 Dreamliner wide-body. Durante i primi tre trimestri del 2019, gli ordini di jet a corpo largo sia per Boeing che per Airbus sono diminuiti del 56.4%.

Fonte: Twitter

I guai in contanti iniziano a mordere

La crisi causata dalla debacle del 737 Max, unita alla pandemia di coronavirus, ha visto Boeing trarre il resto di un prestito di $ 13.8 miliardi. Con l'aumento degli obblighi finanziari come l'aumento delle spese legali e degli oneri contabili legati a tagli alla produzione, Boeing rimarrà in una posizione precaria anche dopo che COVID-19 non sarà più una minaccia per l'economia globale.

Ciò è complicato dall'incombente recessione economica che renderà la sua divisione della difesa meno redditizia. Con le possibilità di rielezione del presidente Donald Trump sempre più minacciate dal momento in cui "la migliore economia di sempre" viene minata dal coronavirus, molto probabilmente diminuiranno le spese per la difesa sotto un democratico.

Ciò avrebbe un impatto negativo su Boeing. Attualmente genera entrate considerevoli dal Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti. Nel 2018 Boeing ha generato quasi 31% dei suoi ricavi dal governo degli Stati Uniti. Circa il 21% del budget per gli acquisti del Pentagono è destinato alla Boeing.

Con un'inversione di tendenza del Boeing non probabile nel medio termine, è probabile che il suo prezzo delle azioni scenda al punto in cui non è considerato rappresentativo dell'economia o del settore. Di conseguenza, potrebbe essere eliminato dall'indice Dow ponderato per il prezzo. Quindi lo sarà disingenuo dare la colpa al COVID-19 malattia respiratoria anche se il colpevole è ben noto.

Dichiarazione di non responsabilità: questo articolo rappresenta l'opinione dell'autore e non deve essere considerato un consiglio di investimento o commerciale di CCN.com.

Questo articolo è stato modificato da Sam Bourgi.

Ultima modifica: 12 marzo 2020 3:48 UTC


Fonte: https://www.ccn.com/the-737-max-not-coronavirus-will-get-boeing-booted-from-the-dow-index/

Lascia un Commento

Devi essere connesso per lasciare un commento.