Il mercato azionario statunitense si sta riprendendo, ma aspetta fino all'inizio ufficiale delle quarantene

  • Le azioni statunitensi si stanno riprendendo, ma il rally potrebbe non perdere con la diffusione della pandemia di coronavirus.
  • Se gli Stati Uniti iniziano a imporre quarantene su larga scala dopo le previsioni di infezione diffusa, è probabile che le azioni si ritirino di nuovo.
  • Gli indici azionari italiani e sudcoreani sono scesi rispettivamente dell'11% e del 5%, dopo che sono stati imposti blocchi a due grandi città.

Lo Il mercato azionario statunitense ha registrato il suo più grande rally in 12 anni Venerdì, poiché il Dow Jones Industrial Average (DJIA) è salito del 9.4% in un solo giorno. Tuttavia, gli analisti rimangono molto cauti sull'apertura di lunedì.

Quarantene e blocchi in paesi come l'Italia e la Corea del Sud hanno innescato massicce vendite nel mercato azionario. Con alcuni stati degli Stati Uniti come il Massachusetts a rischio di vedere un'epidemia più grande, la ripresa del mercato azionario potrebbe essere ribaltata in breve tempo.

Le azioni reagiranno ai principali sviluppi del coronavirus

A breve termine, la decisione del governo degli Stati Uniti di farlo aprire 50 miliardi di dollari per sostenere il contenimento dell'epidemia di coronavirus dovrebbe accelerare gli sforzi per aumentare la capacità di test del coronavirus.

Le azioni hanno risposto positivamente al forte approccio del governo statunitense alla gestione del coronavirus, dopo il discorso del presidente Donald Trump che l'amministrazione non risparmierà risorse per combattere l'epidemia:

L'azione che sto intraprendendo aprirà l'accesso a un massimo di 50 miliardi di dollari di molto importante, molto importante e una grande quantità di denaro per stati, territori e località, nella nostra lotta condivisa contro questa malattia. Rimuoveremo o elimineremo ogni ostacolo necessario per fornire ai nostri dipendenti le cure di cui hanno bisogno e a cui hanno diritto: nessuna risorsa verrà risparmiata, assolutamente nulla.

Gran parte dell'iniziativa del governo è incentrata su a pacchetto di aiuti colpito tra il presidente della Camera Nancy Pelosi e il presidente Trump. Il pacchetto mira a risolvere le "sfide in sospeso" per affrontare il coronavirus.

Lo è improbabile che il mercato azionario stia scontando potenziali difficoltà nell'esecuzione del pacchetto di soccorso o la possibilità di un blocco sulle principali città.

Secondo Andy Slavitt, ex capo di Medicare, Medicaid e ACA per l'amministrazione Obama, il presidente Trump ha detto di non essere pienamente impegnato nell'accordo.

Fonte: Andy Slavitt / Twitter

Le quarantene su larga scala potrebbero suscitare di nuovo paura

Lo scienziato di Fred Hutch Trevor Bedford ha previsto che potrebbero già esserci 20,000 casi di coronavirus negli Stati Uniti sulla base dei dati esistenti. Qualsiasi segno di ritirata da parte dell'amministrazione nella lotta aggressiva contro l'epidemia potrebbe influire negativamente sul mercato azionario già instabile.

Ha detto Bedford:

Pertanto, un'ipotesi approssimativa sarebbe ~ 20 scintille che si sono catturate tra il 15 gennaio e il 15 febbraio e hanno provocato focolai in crescita, ognuno dei quali in media sarà di circa 1000 infezioni, alcune più grandi di altre. Questo sarebbe un estremamente grave ~ 20k infezioni negli Stati Uniti.

Se ci sono già decine di migliaia di casi di coronavirus negli Stati Uniti come suggeriscono alcuni modelli, quindi la probabilità che il Massachusetts e alcuni altri stati diventino vulnerabili a un'epidemia di coronavirus simile all'Italia è più alta.

Secondo l'analista finanziario Jim Jordan, le conseguenze economiche complete dell'epidemia di virus non sono state ancora apprezzate, con i settori chiave al di fuori dei viaggi che hanno registrato un calo significativo.

Fonte: Disponibile, Jake Vigdor

“Non sono solo le compagnie aeree e le industrie di viaggio a essere schiacciate: i ristoranti sono in calo enorme a causa dei timori di contrarre il coronavirus. Le ramificazioni economiche di questo focolaio devono ancora essere pienamente apprezzate, per quanto folle sia già stato ", ha detto Jordan, citando un grafico di Opentable che mostra un sostanziale calo del numero di commensali.

Quando il governo italiano ha imposto un blocco totale al Nord Italia che ha colpito 16 milioni di persone, il Il FTSE MIB è sceso dell'11% il giorno successivo.

Una tendenza simile è stata osservata in Corea del Sud; quando il paese ha imposto un blocco alla città metropolitana di Daegu, il KOSPI è precipitato del 5% il giorno successivo, provocando il panico nel mercato.

Questo articolo è stato modificato da Sam Bourgi.


Fonte: https://www.ccn.com/us-stock-market-is-recovering-but-wait-until-official-quarantines-start/

Lascia un Commento

Devi essere connesso per lasciare un commento.