Uber rischia di diventare un altro disastro WeWork a meno che non abbandoni la strategia spericolata

  • Uber punta a registrare un profitto prima della fine del 2020.
  • La strategia di crescita a tutti i costi dell'impresa che guida la corsa è stata il motore chiave delle perdite.
  • Se ha bisogno di una lezione sulle carenze della strategia, il servizio di ride-ride deve solo guardare WeWork.

Il settore tecnologico è diventato famoso per l'adozione della strategia di crescita a tutti i costi. Alcune aziende hanno avuto successo con la mentalità, mentre altre hanno fallito in modo spettacolare. Oltre a WeWork, Uber (NYSE: UBER) si colloca al primo posto tra le aziende che hanno ottenuto risultati contrastanti con questo approccio.

A Uber, la pratica non solo ha portato a pratiche non etiche o addirittura illegali da parte dei dirigenti, ma ha subito ingenti perdite nel corso degli anni.

A seguito dell'IPO e uscita del co-fondatore Travis Kalanick, il gigante che salta in sella sembra abbandonare la strategia. È qualcosa che gli investitori dovrebbero incoraggiare.

È così che Uber prevede di registrare profitti entro il quarto trimestre 4?

La scorsa settimana il gigante del ciclismo chiudere un centro di assistenza clienti a Los Angeles. Sono stati licenziati circa 80 dipendenti. La misura di riduzione dei costi vedrà Uber trasferire i lavori del servizio clienti a Manila, nelle Filippine.

Sebbene ciò rappresenti una piccola parte della forza lavoro totale di Uber a livello globale, è un passo nella giusta direzione per gli investitori. Per molto tempo l'impresa di guida sembrava insostenibile.

Nell'ultimo trimestre segnalato, I costi totali di Uber sono aumentati del 25%. Anche le perdite sono passate da $ 887 milioni a $ 1.1 miliardi. Per un business leggero come Uber, è atroce.

Guarda il video qui sotto che illustra in dettaglio i modi per perdere denaro di Uber:

Licenziamenti non abbastanza

Uber dovrà fare molto di più che emettere delle buste rosa. Per anni, l'azienda ha utilizzato gli sconti per ottenere la leadership di mercato. Nel terzo trimestre del 3, ad esempio, Uber offriva corse intorno 74% del costo.

Tre anni prima, i piroscafi stavano pagando solo il 41% del costo effettivo del viaggio. Ha sicuramente aiutato Uber a conquistare quote di mercato, ma è altamente insostenibile. Shark serbatoioha detto Kevin O'Leary l'anno scorso i sussidi costituiti "Uno dei maggiori trasferimenti di ricchezza".

Fonte: Twitter

Mentre è buono per i piroscafi, è stato male per gli investitori. Sfortunatamente, la strategia non ha impedito l'intensificarsi della concorrenza, in quanto altri concorrenti ben finanziati possono fare lo stesso con il capitale di rischio.

Quando Uber si è sopravvalutato

Piuttosto che concentrarsi sul guidare il proprio core business verso la sostenibilità e la redditività, Uber ha finanziato la tecnologia dei veicoli autonomi a distanza di anni dalla fruizione. La decisione migliore sarebbe stata quella di costruire un core business redditizio che potesse quindi finanziare progetti costosi come i veicoli a guida autonoma. Piace Google e Apple stanno facendo.

Mentre rilascia i risultati dell'intero anno 2019, il CEO di Uber Dara Khosrowshahi all'inizio di questo mese rivelato che stavano guardando "accelerare il nostro obiettivo di redditività EBITDA dall'intero anno 2021 al quarto trimestre 4".

Fonte: Twitter

Ridurre i costi come ha appena fatto Uber in California è la strada migliore per raggiungere questo obiettivo. Aiuterà anche a evitare una debacle simile a WeWork.

Dichiarazione di non responsabilità: le opinioni espresse in questo articolo non riflettono necessariamente le opinioni di CCN.com.

Questo articolo è stato modificato da Sam Bourgi.


Fonte: https://www.ccn.com/uber-risks-becoming-wework-disaster-unless-it-abandons-strategy/

Lascia un Commento

Devi essere connesso per lasciare un commento.