"Vogliamo che i fan e il pubblico pensino a noi"

Assicurarti di essere uno degli artisti più venduti in uno dei più grandi mercati musicali del mondo in un anno sarebbe più che soddisfacente per la maggior parte degli artisti, ma ENYHPEN punta molto più in alto.

Dal loro debutto ufficiale sulla scena musicale nel novembre 2020, gli ENHYPEN hanno conquistato il fandom internazionale che ha visto come 23 aspiranti K-pop si sono trasformati nella boy band di sette membri che sono oggi e hanno mantenuto un dialogo stretto e aperto. I membri Jungwon, Jay, Sunghoon, Jake, Heeseung, Sunoo e Ni-ki hanno parlato della loro speranza di trasformare le loro storie di pop star della prossima generazione in "musica con cui tutti possono relazionarsi" e in un anno sono entrati in contatto con una crescita sempre più e pubblico globale.

Prendendosi un momento per raccontare il loro primo anno insieme, che includeva il nono album più venduto della Corea del Sud del 2021, l'ottenimento di numerosi premi per i migliori nuovi artisti e le apparizioni televisive di alto profilo in tutto il mondo, i ragazzi si vedono bene nel loro modo per raggiungere la visione prevista. 

"Penso che nell'ultimo anno abbiamo ottenuto molto di più di quanto immaginassimo", afferma Jake in una video chat mattutina dalla Corea. "Abbiamo ricevuto il premio Rookie of the Year, siamo entrati nel Tabellone classifiche, abbiamo incontrato i nostri fan durante un incontro con i fan e ci siamo esibiti in programmi TV statunitensi. Quindi, sento che tutte queste cose ci fanno sentire molto orgogliosi e così grati di averle raggiunte come squadra".

ALTRO DA FORBESENHYPEN Rifletti sul successo globale, sugli obiettivi futuri e sulla "creazione di musica con cui tutti possano relazionarsi"

Nonostante la gratitudine per dove è arrivato finora il loro duro lavoro, ENHYPEN è anche chiaro che stanno lavorando per obiettivi ancora più grandi e, con ciò, un riconoscimento più ampio.

"Abbiamo lavorato molto duramente per perfezionare la nostra coreografia di gruppo impeccabile e sincronizzata", condivide Jungwon. “Ma soprattutto spero che non solo ENGENEs, ma tutto il pubblico in generale possa ascoltare la nostra musica e pensare agli ENHYPEN come alla 'destinazione K-pop finale.' [Diciamo 'destinazione finale del K-pop'] perché riflette le nostre speranze che quando i fan pensano al K-pop, pensano automaticamente a noi. I nostri ENGENE ci amano già molto e ci danno supporto, ma speriamo che anche il pubblico pensi a ENHYPEN”.

Questa mentalità continua con l'ultima versione di ENHYPEN Dimensione: risposta, un riconfezionamento deluxe dell'album integrale del gruppo Dimensione: Dilemma da ottobre ha venduto ben 1.2 milioni di copie in tutto il mondo, secondo le classifiche coreane di Gaon. È anche un momento di riflessione per il settetto attraverso il singolo principale "Blessed-Cursed". Con un suono che fonde l'hard rock degli anni '70 con un tocco hip-hop moderno di Post Malone, il brano esplora una realtà fin troppo comune secondo cui la fama e il raggiungimento dei propri desideri non sono sempre tutto ciò che è incrinato.

“'Blessed-Cursed' parla di ragazzi che imparano di più sulla realtà e ora si rendono conto che ciò che è stato loro dato non è proprio una benedizione, ma più una maledizione”, spiega Heeseung. “Come sapete, ENHYPEN è passato attraverso uno show televisivo di sopravvivenza e, dopo il nostro debutto, abbiamo ricevuto il pieno supporto dell'azienda e siamo cresciuti ricevendo così tanto supporto. Naturalmente, abbiamo pensato che fosse una benedizione e non la pensiamo come una maledizione di per sé come nella canzone. Ma abbiamo avuto alcune difficoltà con questo: ci siamo resi conto che alcune responsabilità derivavano dall'essere un artista e stiamo cercando modi per mostrare i lati migliori di ENHYPEN. Questo è il tipo di parallelo con la canzone e nelle nostre vite".

Jake aggiunge che "solo essere un artista e avere la mentalità di un artista è qualcosa che dobbiamo sempre migliorare e sviluppare durante questo viaggio: sento che ci sono molte piccole pietre miliari e tipi di problemi che affrontiamo attraverso e navigare come artisti.

Nel complesso, tuttavia, i ragazzi notano che le loro carriere sono la benedizione definitiva grazie ai loro fan ("Gli obiettivi che abbiamo raggiunto sono, soprattutto, un riflesso dell'amore e del supporto dei nostri ENGENE", aggiunge Jake) anche se sono caduti in tempi difficili come squadra durante l'anno 1 ("Il nostro album in studio è uscito un po' più tardi di quanto ci aspettassimo a causa della situazione della pandemia e tutto il resto, quindi eravamo un po' tristi di dover incontrare gli ENGENE un po' più tardi di quanto pensassimo"). Tuttavia, sono determinati a restituire a ENGENEs nel 2022.

Finora, questo ha incluso anche il nuovo Dimensione: risposta la canzone "Polaroid Love" che Sunoo spiega racconta la storia di "ragazzi che pensano che il tipo speciale di momento che è in una foto Polaroid, il tipo speciale di amore che proviamo attraverso le fotografie, possa durare per sempre. È un parallelo con il modo in cui ci sentiamo riguardo ai momenti speciali che condividiamo con gli ENGENEs: speriamo che possano andare avanti per sempre". Un'altra nota della connessione tra il gruppo e la loro musica: il membro più giovane Ni-ki è un appassionato fan e acquirente di Polaroid.

ALTRO DA FORBESScopri ENHYPEN: la nuova K-Pop Boy Band di Belift Lab condivide gli obiettivi e ciò che non hai visto in TV

Ma la più grande speranza degli ENHYPEN è che possano diffondere i loro messaggi con i viaggi all'estero quest'anno per far vedere ai loro fan, così come al pubblico in generale, cosa possono davvero fare di persona.

"Non siamo stati in grado di incontrare i nostri fan all'estero, quindi ogni opportunità di incontrarli sarebbe davvero fantastica", osserva Sunoo, prima di aggiungere: "Anche se parliamo lingue diverse, pensiamo davvero di poterci connettere con loro attraverso la nostra musica e spettacoli”.

Jay dice che "Non abbiamo incontrato molto gli ENGENE quest'anno, quindi speriamo che l'anno prossimo le cose vadano bene e abbiamo più possibilità di incontrarli" con Jungwon che aggiunge: "Abbiamo debuttato durante la pandemia, quindi non siamo stati in grado di vedere i nostri fan così tanto, ma fino ad allora speriamo che rimangano tutti in salute e speriamo di vederti di persona”.

E se la coreografia liscia ma aggressiva della coreografia "Blessed-Cursed" è indicativa, il pubblico di tutto il mondo sarà, senza dubbio, affascinato anche nel momento in cui avrà la possibilità di vedere ENHYPEN di persona.

Fonte: https://www.forbes.com/sites/jeffbenjamin/2022/01/14/enhypen-aim-to-be-k-pops-next-global-name-we-want-fans–the-public- pensare a noi/


Video Youtube