Il progetto del nodo Ethereum Akula si chiude sulla scia del concorrente Paradigm

Gli sviluppatori dietro Akula, un'implementazione del client Ethereum, hanno deciso di eliminare il progetto perché non possono competere con un progetto rivale recentemente annunciato chiamato Reth che ha caratteristiche simili ed è gestito dalla società di crypto VC Paradigm.

Akula è un client Ethereum ad alte prestazioni scritto in Rust. I client Ethereum sono applicazioni software che consentono ai nodi di leggere blocchi sulla rete e interagire con contratti intelligenti. Lo sviluppatore principale di Ethereum Artem Vorotnikov ha iniziato a costruire il progetto come implementazione client open source nel 2021 con un piccolo team di sviluppatori.

Solo questo lavoro di sviluppo è ora terminato, secondo an annuncio emesso mercoledì. Gli sviluppatori non manterranno o eseguiranno più il progetto, ma il codice rimane disponibile perché è open source. L'annuncio citava l'emergere di un client nodo identico da parte di un team con accesso a finanziamenti migliori, ma non nominava il progetto.

"Purtroppo, non possiamo competere con i multimiliardari VC che copiano e incollano la nostra architettura e il nostro codice", disse Vorotnikov in un tweet mercoledì.

Questo progetto rivale è Reth, un client Ethereum basato su Rust gestito dal vestito crittografico VC paradigma, secondo un commento di Vorotnikov tramite Twitter DM. Vorotnikov condiviso screenshot che mostrano il CTO di Paradigm Georgios Konstantopoulos che fa domande molto dettagliate su Akula. A quel tempo, Vorotnikov chiese cosa stesse costruendo Paradigm, supponendo che sarebbe stato costruito su Akala, ma non ricevette risposta.

Dopo quella conversazione, gli sviluppatori di Akula hanno sentito che Paradigm stava effettivamente lavorando al proprio progetto. In risposta, hanno deciso di interrompere il lavoro su Akula perché pensavano che il concorrente lo avrebbe eguagliato e superato rapidamente. "Non vediamo come Akula sarà in grado di attrarre finanziamenti futuri dalle sovvenzioni (ed è così che viene finanziata ora), e di conseguenza, non ha senso spendere le nostre scarse risorse per questo", afferma l'annuncio.

Vorotnikov ha aggiunto che farà un passo indietro rispetto allo sviluppo di Ethereum per il prossimo futuro. Aveva anche contribuito a Erigon, un client Ethereum scritto in Go.

Dopo la dichiarazione di Akula, Konstantopoulos ha annunciato Reth e ha fornito alcuni dettagli fondamentali al riguardo. Ha affermato che Reth non è una copia o una riscrittura di qualsiasi altra implementazione del client, aggiungendo: "Reth non include il codice di alcun client esistente, ma si regge sulle spalle di giganti tra cui Geth, Erigon e Akula".

Aggiornamento: questo articolo è stato aggiornato con un commento di Vorotnikov che conferma che si riferiva a Reth.

© 2022 The Block Crypto, Inc. Tutti i diritti riservati. Questo articolo è fornito a solo scopo informativo. Non viene offerto o destinato a essere utilizzato come consulenza legale, fiscale, di investimento, finanziaria o di altro tipo.

Fonte: https://www.theblock.co/post/189716/ethereum-node-project-akula-shuts-down-in-wake-of-paradigm-competitor?utm_source=rss&utm_medium=rss