BAF e Arbitrum collaborano per Arbitrum Workshop Session 1

Una collaborazione tra la Blockchain Acceleration Foundation (BAF) e Arbitrum ha stabilito una procedura per esaminare attentamente lo sviluppo di applicazioni decentralizzate che utilizzano la tecnologia di Arbitrum. Questo progetto funge da manuale pratico per la prima sessione del Workshop Arbitrum. Gli esercizi sono stati progettati per fornire conoscenze pratiche relative all'aggiornabilità di Ethereum, alla creazione di contratti intelligenti e all'implementazione in tempo reale dei servizi blockchain. L'intera attività è incentrata sulla distribuzione uniforme dei cupcakes.

L'esercizio specifica che il primo passo è impostare e posizionare il distributore automatico di cupcake. Segue il posizionamento, che richiede la configurazione della directory del progetto. Il prossimo passo è posizionare il contratto intelligente a livello locale. Il prossimo passo è connettere lo smart contract alla propria testnet locale.

Dopo il completamento, lo smart contract dovrà essere posizionato sull'Arbitrum Sepolia Testnet. Per fare ciò è necessaria la configurazione della Metamask per Arbitrum Sepolia. Successivamente, la configurazione Hardhat viene aggiornata e Testnet $ETH viene ottenuto su L1 Sepolia. La fase successiva è ottenere $ASPL collegando $ETH da L1 Sepolia ad Arbitrum L2. A questo punto lo smart contract dovrebbe essere posizionato, osservato su un blockchain explorer e sottoposto a test tramite Metamask.

Dopo aver completato con successo il processo di autenticazione e verificato la funzionalità del contratto intelligente sul testnet Sepolia di Arbitrum, il passo successivo è distribuirlo su Arbitrum One Mainnet. In questa circostanza sarà obbligatorio pagare una commissione di transazione in $ETH effettivi anziché in $ASPL.

Alla fine, è emerso un distributore automatico di cupcake decentralizzato che impiega Arbitrum e dimostra la sua utilità nel risolvere il problema dell’equa distribuzione. La caratteristica più notevole è che questa applicazione è collegata a situazioni in tempo reale e fornisce chiarimenti. Per lo sviluppo di applicazioni decentralizzate sono necessarie la tecnologia Blockchain e Arbitrum.

Fonte: https://www.cryptonewsz.com/baf-and-arbitrum-collaborate-for-arbitrum-workshop-session-1/