Le vendite di Porsche NFT si arrestano dopo il lancio

Porsche è l'ultimo marchio di lusso a luppolo sul non fungibili token (NFT), tuttavia gli acquirenti non sono saliti a bordo.

Il produttore di auto sportive ha lanciato un NFT collezione con il suo modello 911 in una serie di 7,500. Apparentemente per celebrare il suo iconico veicolo, Porsche ha fissato il prezzo alla zecca per ciascuno a 0.911 Ethereum. Tuttavia, il prezzo non sembra riflettere il sentimento del mercato, poiché un giorno dopo il lancio ne sono ancora disponibili circa 6,000, circa l'80% dell'inventario.

Porsche NFT in stallo

Anche i commentatori su Twitter non sono rimasti colpiti dal prezzo arbitrario. "Nessuno conia a 0.911 quando non ci sono acquirenti qui", ha detto BeniTheJett. "Non possono dire che l'intera comunità NFT non abbia provato ad avvertirli." Le Porsche 911 NFT sono state successivamente scambiate OpenSea a partire da 0.85 ETH.

In effetti, dopo l'ispezione, il lancio si è svolto in modo simile a molti altri whitelisting. Al momento del lancio pubblico, quelli con accesso più esclusivo hanno capitalizzato la domanda momentanea incassando quando il prezzo è aumentato inizialmente. Da allora le vendite sono rimaste stagnanti, apparentemente al di sotto del prezzo nuovo fissato da Porsche, il che potrebbe alla fine segnare il destino della collezione.

Vendite Porsche 911 NFT – Fonte: OpenSea

NFT di lusso in aumento di popolarità

Porsche non è l'unico tra i marchi di lusso ad aver fatto l'incursione negli NFT, nonostante il calo delle vendite. Oltre ai volumi in calo, lo scorso anno è stato caratterizzato dai marchi della moda aumentandone la presenza nel metaverso.

Ad esempio, l'allora direttore creativo di Gucci, Alessandro Michele, e l'artigiano digitale Wagmi-san, hanno lanciato la collezione 10KTF Gucci Grail. Il marchio di moda di lusso ha lanciato la collezione come parte del suo Gucci Vault, il suo "spazio online sperimentale". Nel frattempo, Dolce & Gabbana ha collaborato con la società di moda Metaverse di Polygon UNXD e chainlink per la rivelazione della scatola di vetro DGFamily.

Ma mentre le scarse vendite hanno dimostrato una scarsa attrattiva da parte dei consumatori per quelli che sembrano essere beni di vendita al dettaglio digitali, anche un'altra casa automobilistica ha utilizzato la stessa tecnologia in un modo forse più istruttivo.

La casa automobilistica italiana Alfa Romeo lo è lancio un paio di SUV quest'anno che manterranno ciascuno NFT. I conducenti possono quindi utilizzare questi token per produrre un certificato basato su blockchain sulle prestazioni dell'auto, per scopi di assistenza e rivendita.

Disclaimer

BeInCrypto ha contattato la società o l'individuo coinvolto nella storia per ottenere una dichiarazione ufficiale sui recenti sviluppi, ma non ha ancora ricevuto risposta.

Fonte: https://beincrypto.com/someone-call-911-porsche-nfts-need-rescue/