Pundi X aggiunge il supporto per gli acquisti PayPal sui propri dispositivi

Pundi X, uno sviluppatore blockchain di Singapore, ha annunciato che il suo dispositivo point-of-sale basato su blockchain, XPOS, ora può supportare PayPal, un comunicato stampa.

XPOS è presente in oltre 30 paesi in tutto il mondo. Ha tonnellate di negozi lì intorno che consentono agli utenti di effettuare transazioni con la tecnologia blockchain e la criptovaluta insieme ai contanti.

È interessante notare che questo supporto è arrivato dopo che il gruppo ha tenuto un sondaggio su Twitter chiedendo ai follower quale app di pagamento dovrebbero supportare. "Tra le scelte c'erano altre piattaforme come WeChat Pay / Alipay, GoPay e PayTM, ma PayPal ha ricevuto la stragrande maggioranza dei voti, con quasi il 70% di tutti gli intervistati che hanno scelto il Californiabasato sul servizio ", afferma la versione.

A parlare della questione è il CEO e co-fondatore di Pundi X, Zac Cheah, che ha dichiarato:

“Questo è sicuramente eccitante per noi. Essere in grado di supportare un fornitore di pagamento online leader nei nostri dispositivi XPOS può dare alle persone più fiducia nell'usarli e può avvicinare l'utilizzo della tecnologia blockchain al mainstream. "

In sostanza, questo significa che gli utenti possono acquistare Bitcoin, Ethereum, Binance Coin e altro presso qualsiasi commerciante XPOS che supporti una funzionalità di "Crypto Sale".

Cheah continua, affermando che:

"È sempre stata la nostra convinzione che le criptovalute offrano semplicemente vari vantaggi che il denaro fiat non offre."

Ricorda, tutto il trading comporta rischi. La performance passata non è garanzia di risultati futuri.

Fonte: https://insidebitcoins.com/news/pundi-x-adds-support-for-paypal-purchases-on-its-devices