Raggiungere l'adattamento al mercato del prodotto nel settore delle criptovalute con le app mobili

Nell' Ultimo episodio dello SlateCast, l'ospite, Akiba, ha avuto una conversazione con Kevin Ricoy, Head of Growth presso Fondazione Kin, per discutere l'obiettivo e la missione della fondazione. Ricoy ha discusso lo sfondo del progetto e il problema che mira a risolvere.

La Kin Foundation è un'organizzazione senza scopo di lucro che supporta app, marchi e servizi che utilizzano la criptovaluta Kin. La fondazione mira a risolvere ogni app e gioco problema dello sviluppatore, ovvero come monetizzare senza rovinare l'esperienza dell'utente.

L'obiettivo della fondazione è creare una valuta in-app e una soluzione di monetizzazione utilizzando la crittografia. L'idea alla base del progetto è combinare i concetti di valuta in-app e monetizzazione con la crittografia, che fornirebbe tutti i vantaggi della crittografia senza gli svantaggi delle tradizionali valute in-app.

Il progetto Kin è stato creato dal team dietro il popolare sociale, media app Kik, che contava 300 milioni di utenti registrati. Il team l'ha scoperto nel 2013 e si è reso conto che poteva essere la soluzione al problema che stavano affrontando.

Kin funge da token universale per app mobili, dove se un'app ha un token che non è correlato alla blockchain, può essere scambiato con token Kin, fornendo più utilità e valore. L'idea è che le persone compreranno Kin per usarlo, non come investimento. A lungo termine, la fondazione ritiene che questa sarà la chiave del successo e dell'utilizzo di Kin nella vita di tutti i giorni.

Ricoy ha anche sottolineato che il file industria si renderà conto lentamente che non tutti i progetti hanno bisogno di un token e che è molto più probabile che la creazione del proprio token fallisca. La fondazione ritiene che non sia sostenibile lanciare 1000 giochi con i propri token e che sia meglio lavorare insieme e integrare lo stesso token, dandogli valore attraverso un'economia condivisa.

La Kin Foundation mira a costruire un ecosistema in cui le persone siano disposte a scambiare la loro valuta locale con Kin per fare affari in quell'economia. La fondazione aspira a creare una valuta che le persone vogliano usare piuttosto che un semplice investimento speculativo.

In conclusione, la Kin Foundation sta lavorando a una soluzione che consenta agli sviluppatori di app e giochi di monetizzare le proprie piattaforme senza influire sull'esperienza dell'utente. La fondazione si concentra sulla creazione di una valuta per app digitale che fornisca valore e utilità reali, con l'obiettivo di creare un'economia forte che sia sostenibile a lungo termine.

Fonte: https://cryptoslate.com/podcasts/achieving-product-market-fit-in-the-crypto-industry-with-mobile-apps/